Oggetto della ricerca è il genere teen movie in quanto prodotto dell’interazione tra pratiche di consumo e pratiche di produzione. Fin dalla sua origine, infatti, il teen movie si è imposto come prodotto d’elezione di un’industria dell’entertainment capace di legare spettacoli, media, consumi e costumi culturali a una dimensione più specificamente commerciale e industriale. In una dinamica che si consolida attraverso le politiche produttive sinergiche e integrate della cultura convergente, il teen movie si configura dunque come bene di consumo in una commodity culture nella quale alla teen audience e al teen market è riservata una nuova, inedita preminenza. In questa prospettiva, il caso studio di The Hunger Games si pone come punto di riferimento fondamentale per l’evoluzione del genere, confermandone la duplice attitudine alla conservazione e, insieme, alla trasformazione. O meglio, alla conservazione attraverso la trasformazione: in definitiva, alla sopravvivenza.

(2018). Not Another Teen Movie. Evoluzione di un genere commerciale tra exploitation e convergenza . Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/130219

Not Another Teen Movie. Evoluzione di un genere commerciale tra exploitation e convergenza

Guerini Rocco, Stefano
2018

Abstract

Oggetto della ricerca è il genere teen movie in quanto prodotto dell’interazione tra pratiche di consumo e pratiche di produzione. Fin dalla sua origine, infatti, il teen movie si è imposto come prodotto d’elezione di un’industria dell’entertainment capace di legare spettacoli, media, consumi e costumi culturali a una dimensione più specificamente commerciale e industriale. In una dinamica che si consolida attraverso le politiche produttive sinergiche e integrate della cultura convergente, il teen movie si configura dunque come bene di consumo in una commodity culture nella quale alla teen audience e al teen market è riservata una nuova, inedita preminenza. In questa prospettiva, il caso studio di The Hunger Games si pone come punto di riferimento fondamentale per l’evoluzione del genere, confermandone la duplice attitudine alla conservazione e, insieme, alla trasformazione. O meglio, alla conservazione attraverso la trasformazione: in definitiva, alla sopravvivenza.
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
CollanaSAFD_Volume6_2018.pdf

accesso aperto

Versione: publisher's version - versione editoriale
Licenza: Creative commons
Dimensione del file 2.3 MB
Formato Adobe PDF
2.3 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/130219
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact