L'indagine si basa su un gioco di specchi, che esamina una serie di somiglianze e/o opposizioni tra Andromaca e personaggi femminili e maschili. Il lavoro si è soffermato anche su parole chiave, temi (guerra, sacrificio, menadismo, acqua e roccia, amore e morte, qaélamov-qaénatov) e riferimenti zoomorfici (giovenca, ape, cavalla), che gravitano intorno al personaggio e che permettono di compiere un viaggio nel tempo e nello spazio, per ripercorrere la storia di questa eroina e per offrirne un ritratto a tuttotondo. Il lavoro si basa su documenti di autori classici (Omero, Saffo, Euripide, Ennio, Virgilio, Ovidio, Properzio, Seneca), per un totale di quattro capitoli. Nell’approfondimento l’attenzione è posta sulle sporadiche sopravvivenze del mito di questa eroina nella Seconda sofistica (Quinto Smirneo, Ditti Cretese, Darete Frigio), nel melodramma e nella modernità (Racine, Baudelaire, De Sanctis, Saponaro).

(2020). Andromaca. Indagine storica, filologica e culturale di un mito letterario . Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/157542

Andromaca. Indagine storica, filologica e culturale di un mito letterario

Spadaro, Carmen
2020

Abstract

L'indagine si basa su un gioco di specchi, che esamina una serie di somiglianze e/o opposizioni tra Andromaca e personaggi femminili e maschili. Il lavoro si è soffermato anche su parole chiave, temi (guerra, sacrificio, menadismo, acqua e roccia, amore e morte, qaélamov-qaénatov) e riferimenti zoomorfici (giovenca, ape, cavalla), che gravitano intorno al personaggio e che permettono di compiere un viaggio nel tempo e nello spazio, per ripercorrere la storia di questa eroina e per offrirne un ritratto a tuttotondo. Il lavoro si basa su documenti di autori classici (Omero, Saffo, Euripide, Ennio, Virgilio, Ovidio, Properzio, Seneca), per un totale di quattro capitoli. Nell’approfondimento l’attenzione è posta sulle sporadiche sopravvivenze del mito di questa eroina nella Seconda sofistica (Quinto Smirneo, Ditti Cretese, Darete Frigio), nel melodramma e nella modernità (Racine, Baudelaire, De Sanctis, Saponaro).
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
CollanaSAFD_Volume15_2019.pdf

accesso aperto

Versione: publisher's version - versione editoriale
Licenza: Creative commons
Dimensione del file 4.04 MB
Formato Adobe PDF
4.04 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10446/157542
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact