Sui modelli nell’Agamemnon di Seneca: tre note testuali e interpretative