F., l’integrazione linguistica a diciotto anni