Il "Nuovo Giornale de' Letterati d'Italia": riscrittura della tradizione zeniana ed impegno della cultura erudita