La valutazione dell'offerta anomala e il principio del contraddittorio, tra partecipazione, celerità del procedimento ed esigenze di cautela