«L’offuscarsi di quella mente un dì sì lucida e aperta». La malattia e la morte di Antonio Tiraboschi (1838 - 1883) alla luce del contenuto della sua cartella clinica sinora inedita