Sì, alternanza scuola-lavoro: ma quale?