The translation of a text belonging to a culturally distant age is like a journey across time: relying on the guidance of a translator, the new readers can delve into the past and explore a world that otherwise would remain accessible only to a restricted number of experts. Through examples from medieval Germanic texts, the papers collected in this volume offer significant insights into the specific role played by philology in the field of ‘intertemporal translation’, thus casting light on the central function, especially in the current cultural situation, of a discipline that values the ability of «reading slowly» and a respectful approach towards the datum.

La traduzione di un testo che appartiene a un universo culturale remoto è come un viaggio nel tempo: affidandosi alla guida di un traduttore i nuovi lettori possono risalire i secoli ed esplorare un mondo che altrimenti rimarrebbe accessibile solo a una limitata cerchia di esperti. I contributi raccolti in questo volume, incentrati sui testi del medioevo germanico, offrono significativi apporti alla riflessione sul ruolo specifico della filologia nell’ambito della ‘traduzione intertemporale’, evidenziando la fondamentale funzione svolta nell’attuale panorama culturale da una disciplina che valorizza la capacità di «leggere lentamente» e il rispetto verso il dato testuale.

(2018). Tradurre: un viaggio nel tempo [edited book - curatela]. Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/128146

Tradurre: un viaggio nel tempo

Cammarota, Maria Grazia
2018-01-01

Abstract

La traduzione di un testo che appartiene a un universo culturale remoto è come un viaggio nel tempo: affidandosi alla guida di un traduttore i nuovi lettori possono risalire i secoli ed esplorare un mondo che altrimenti rimarrebbe accessibile solo a una limitata cerchia di esperti. I contributi raccolti in questo volume, incentrati sui testi del medioevo germanico, offrono significativi apporti alla riflessione sul ruolo specifico della filologia nell’ambito della ‘traduzione intertemporale’, evidenziando la fondamentale funzione svolta nell’attuale panorama culturale da una disciplina che valorizza la capacità di «leggere lentamente» e il rispetto verso il dato testuale.
curatela (libro)
Cammarota, Maria Grazia
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
Tradurre_un viaggio nel tempo.pdf

accesso aperto

Versione: publisher's version - versione editoriale
Licenza: Creative commons
Dimensione del file 2.03 MB
Formato Adobe PDF
2.03 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/128146
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact