La teo-fisica di Newton secondo Hélène Metzger