Il periodo di studio in Inghilterra (1900-1902) è uno dei più bui nella vita di Natsume Sōseki, ma è fondamentale per la sua formazione di scrittore. Può infatti assorbire l’atmosfera fin de siècle caratterizzata dal fermento intellettuale e artistico che traghetta l’Europa dal tardo Romanticismo al Simbolismo. La raccolta Racconti sospesi nel vuoto rappresenta uno dei frutti migliori di quella esperienza. Pubblicata per la prima volta nel maggio del 1906 contiene sette racconti molto diversi per stile e contenuti. Rielaborando la tradizione del ciclo bretone e le atmosfere cupe del medioevo inglese, Ode funebre racconta le tristi vicende delle dame innamorate di Lancillotto, mentre Lo scudo fantasma narra l’amore romantico e proibito tra il cavaliere William e la dama Clara. Ne La torre di Londra e Il museo Carlyle lo scrittore rievoca i ricordi e le impressioni associate alla visita dei due luoghi. La melodia ingannevole del koto, Una notte e L’ereditarietà delle passioni sono caratterizzati da una ambientazione più tipicamente giapponese. Il primo riflette sulle credenze superstiziose, nel secondo tre amici discorrono di sogni enigmatici e l’ultimo narra le vicende di Kō, caduto sul fronte della guerra russo giapponese.

(2020). Ipnosi, spiritismo e suggestione in "Racconti sospesi nel vuoto" . Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/166185

Ipnosi, spiritismo e suggestione in "Racconti sospesi nel vuoto"

Taddei, Marco
2020

Abstract

Il periodo di studio in Inghilterra (1900-1902) è uno dei più bui nella vita di Natsume Sōseki, ma è fondamentale per la sua formazione di scrittore. Può infatti assorbire l’atmosfera fin de siècle caratterizzata dal fermento intellettuale e artistico che traghetta l’Europa dal tardo Romanticismo al Simbolismo. La raccolta Racconti sospesi nel vuoto rappresenta uno dei frutti migliori di quella esperienza. Pubblicata per la prima volta nel maggio del 1906 contiene sette racconti molto diversi per stile e contenuti. Rielaborando la tradizione del ciclo bretone e le atmosfere cupe del medioevo inglese, Ode funebre racconta le tristi vicende delle dame innamorate di Lancillotto, mentre Lo scudo fantasma narra l’amore romantico e proibito tra il cavaliere William e la dama Clara. Ne La torre di Londra e Il museo Carlyle lo scrittore rievoca i ricordi e le impressioni associate alla visita dei due luoghi. La melodia ingannevole del koto, Una notte e L’ereditarietà delle passioni sono caratterizzati da una ambientazione più tipicamente giapponese. Il primo riflette sulle credenze superstiziose, nel secondo tre amici discorrono di sogni enigmatici e l’ultimo narra le vicende di Kō, caduto sul fronte della guerra russo giapponese.
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
postfazione racconti sospesi nel vuoto MT.pdf

Solo gestori di archivio

Versione: postprint - versione referata/accettata senza referaggio
Licenza: Licenza default Aisberg
Dimensione del file 203.87 kB
Formato Adobe PDF
203.87 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/166185
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact