Albert Einstein e la rivoluzione relativistica della filosofia della natura