La città (non più) in tasca: memorie, contesti, sfondi