Come decide la Corte costituzionale dinanzi a questioni “tecniche”: la materia sanitaria