Prime note sul carteggio Elena Freda - Vito Volterra