Il lavoro da remoto interessa mansioni che possono essere svolte in diversi luoghi. Tuttavia le nuove tecnologie possono offrire possibilità anche per i blue collar. Questo rende necessaria una riorganizzazione delle attività tra individui e macchine

(2021). Rendere flessibili i processi di fabbrica attraverso l’Industrial smart working [professional journal article - articolo su rivista professionale/divulgativa]. In SISTEMI & IMPRESA. Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/201866

Rendere flessibili i processi di fabbrica attraverso l’Industrial smart working

Cimini, Chiara;Cavalieri, Sergio
2021-01-01

Abstract

Il lavoro da remoto interessa mansioni che possono essere svolte in diversi luoghi. Tuttavia le nuove tecnologie possono offrire possibilità anche per i blue collar. Questo rende necessaria una riorganizzazione delle attività tra individui e macchine
Articolo proprio su rivista professionale/divulgativa
Cimini, Chiara; Cavalieri, Sergio
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
1_S&I_8_2021 - ISW.pdf

Solo gestori di archivio

Versione: publisher's version - versione editoriale
Licenza: Licenza default Aisberg
Dimensione del file 1.72 MB
Formato Adobe PDF
1.72 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/201866
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact