Although it is impossible to considerer the ancient French colonial empire as a homogeneous whole, the Author argues that there is a substantial continuity between Asiatic policies of the French Old Regime and those of the Revolution. Especially in India, the colonial and commercial rivalry with Great Britain prevailed on the revolutionary ideology, following a practice that has remained unchanged in substance. This article provides a comparative approach of the political and military activity of French officers and adventurers in the context of the Anglo-French-Indian wars. In particular, we focus on the figure of Charles de Bussy (1718?-1785), officer of French East India Company and therefore governor of French India. We trying to compare his Indian policy both with that of Joseph-François Dupleix (1697-1763) – his most famous contemporary –, and with that of the “French” adventurers who worked at the service of the Indian sovereigns between 1763 and 1806.

Nonostante sia impossibile considerare l’antico impero coloniale della Francia come un insieme omogeneo, l’Autore sostiene che nel subcontinente indiano vi sia una sostanziale continuità fra le politiche asiatiche di Antico regime e quelle della Rivoluzione. In India, in particolare, la rivalità coloniale e commerciale con la Gran Bretagna, infatti, ha prevalso sulla politica rivoluzionaria, con una prassi che è rimasta nella sostanza invariata. In questo articolo si fornisce un approccio comparatistico dell’attività politica e militare degli ufficiali e aventuriers francesi nel contesto delle guerre anglo-franco-indiane. In particolare ci si sofferma sulla figura di Charles de Bussy (1718?-1785), ufficiale della Compagnie des Indes e quindi governatore generale francese in India, tentando di raffrontare la sua politica indiana sia con quella del suo più celebre contemporaneo Joseph-François Dupleix (1697-1763), sia con quella degli avventurieri “francesi” che hanno operato al servizio dei sovrani indiani fra il 1763 e il 1806.

(2021). Charles de Bussy e gli avventurieri ‘francesi’ in India (1746-1806) [journal article - articolo]. In SOCIETÀ E STORIA. Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/206630

Charles de Bussy e gli avventurieri ‘francesi’ in India (1746-1806)

Vaghi, Massimiliano
2021

Abstract

Nonostante sia impossibile considerare l’antico impero coloniale della Francia come un insieme omogeneo, l’Autore sostiene che nel subcontinente indiano vi sia una sostanziale continuità fra le politiche asiatiche di Antico regime e quelle della Rivoluzione. In India, in particolare, la rivalità coloniale e commerciale con la Gran Bretagna, infatti, ha prevalso sulla politica rivoluzionaria, con una prassi che è rimasta nella sostanza invariata. In questo articolo si fornisce un approccio comparatistico dell’attività politica e militare degli ufficiali e aventuriers francesi nel contesto delle guerre anglo-franco-indiane. In particolare ci si sofferma sulla figura di Charles de Bussy (1718?-1785), ufficiale della Compagnie des Indes e quindi governatore generale francese in India, tentando di raffrontare la sua politica indiana sia con quella del suo più celebre contemporaneo Joseph-François Dupleix (1697-1763), sia con quella degli avventurieri “francesi” che hanno operato al servizio dei sovrani indiani fra il 1763 e il 1806.
articolo
Although it is impossible to considerer the ancient French colonial empire as a homogeneous whole, the Author argues that there is a substantial continuity between Asiatic policies of the French Old Regime and those of the Revolution. Especially in India, the colonial and commercial rivalry with Great Britain prevailed on the revolutionary ideology, following a practice that has remained unchanged in substance. This article provides a comparative approach of the political and military activity of French officers and adventurers in the context of the Anglo-French-Indian wars. In particular, we focus on the figure of Charles de Bussy (1718?-1785), officer of French East India Company and therefore governor of French India. We trying to compare his Indian policy both with that of Joseph-François Dupleix (1697-1763) – his most famous contemporary –, and with that of the “French” adventurers who worked at the service of the Indian sovereigns between 1763 and 1806.
Vaghi, Massimiliano
(2021). Charles de Bussy e gli avventurieri ‘francesi’ in India (1746-1806) [journal article - articolo]. In SOCIETÀ E STORIA. Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/206630
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
2021_ SOCIETÀ E STORIA.pdf

Solo gestori di archivio

Versione: publisher's version - versione editoriale
Licenza: Licenza default Aisberg
Dimensione del file 828.72 kB
Formato Adobe PDF
828.72 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/206630
Citazioni
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact