Agricoltura e globalizzazione: alle origini delle reti umane globali