Global Positioning Systems (GPS) are nowadays intensively used in Sport Science as they permit to capture the space-time trajectories of players, with the aim to infer useful information to coaches in addition to traditional statistics. In our application to basketball, we used Cluster Analysis in order to split the match in a number of separate time-periods, each identifying homogeneous spatial relations among players in the court. Results allowed us to identify differences in spacing among players, distinguish defensive or offensive actions, analyze transition probabilities from a certain group to another one.

I sistemi di posizionamento globali (GPS) sono ampiamente utilizzati in campo sportivo in quanto ci permettono di rilevare in diversi istanti temporali il posizionamento dei giocatori in campo, allo scopo di fornire indicazioni utili in aggiunta alle statistiche tradizionali. Con un’applicazione sulla pallacanestro, utilizziamo una Cluster Analysis allo scopo di suddividere la partita in gruppi omogenei in termini di relazioni spaziali tra giocatori. Identifichiamo inoltre se ciascun gruppo corrisponde ad azioni di attacco o di difesa, e stimiamo le matrici di transizione che quantificano la probabilità di passaggio da un gruppo ad un’altro.

(2017). Space-Time Analysis of Movements in Basketball using Sensor Data . Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/228033

Space-Time Analysis of Movements in Basketball using Sensor Data

METULINI, Rodolfo;
2017

Abstract

I sistemi di posizionamento globali (GPS) sono ampiamente utilizzati in campo sportivo in quanto ci permettono di rilevare in diversi istanti temporali il posizionamento dei giocatori in campo, allo scopo di fornire indicazioni utili in aggiunta alle statistiche tradizionali. Con un’applicazione sulla pallacanestro, utilizziamo una Cluster Analysis allo scopo di suddividere la partita in gruppi omogenei in termini di relazioni spaziali tra giocatori. Identifichiamo inoltre se ciascun gruppo corrisponde ad azioni di attacco o di difesa, e stimiamo le matrici di transizione che quantificano la probabilità di passaggio da un gruppo ad un’altro.
Metulini, Rodolfo; Manisera, Marica; Zuccolotto, Paola
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
14. metulini et al. 2017 SIS FIRENZE_short.pdf

accesso aperto

Versione: publisher's version - versione editoriale
Licenza: Creative commons
Dimensione del file 244.61 kB
Formato Adobe PDF
244.61 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/228033
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact