The aim of the following contribution is to retrace the change that has characterized the school teaching of history, in particular the emphasis is placed on the causes that underlie the progressive reduction of the weight of historical studies in schools, even in the university, and the "clumsy attempts at innovation” of historical teaching materials for the students. Between the lines we read an appeal by the authors to the teachers, those who have the task of leading learners to a true and effective critical reason and to a transmission and understanding of the sense of complexity in order to re-read the teaching of history as a rich, full and critically formative education.

Il seguente contributo vuole ripercorre il cambiamento che ha caratterizzato l’insegnamento scolastico della storia, in particolare si pone l’accento sulle cause che sottendono la progressiva riduzione del peso degli studi storici nella scuola, anche in ambito universitario, e i “maldestri tentativi di innovazione” dei materiali didattici storici destinati agli studenti. Tra le righe si legge un appello degli autori ai docenti, coloro cioè che hanno il compito di condurre i discenti ad una vera ed efficace ragione critica e ad una trasmissione e comprensione del senso della complessità per rileggere l’insegnamento della storia come una formazione ricca, piena e criticamente formativa.

(2022). L’insegnamento scolastico della storia fra nuove mode e vecchi problemi [journal article - articolo]. In NUOVA SECONDARIA. Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/230549

L’insegnamento scolastico della storia fra nuove mode e vecchi problemi

Banfi, Antonio;Mariuzzo, Andrea
2022

Abstract

Il seguente contributo vuole ripercorre il cambiamento che ha caratterizzato l’insegnamento scolastico della storia, in particolare si pone l’accento sulle cause che sottendono la progressiva riduzione del peso degli studi storici nella scuola, anche in ambito universitario, e i “maldestri tentativi di innovazione” dei materiali didattici storici destinati agli studenti. Tra le righe si legge un appello degli autori ai docenti, coloro cioè che hanno il compito di condurre i discenti ad una vera ed efficace ragione critica e ad una trasmissione e comprensione del senso della complessità per rileggere l’insegnamento della storia come una formazione ricca, piena e criticamente formativa.
articolo
The aim of the following contribution is to retrace the change that has characterized the school teaching of history, in particular the emphasis is placed on the causes that underlie the progressive reduction of the weight of historical studies in schools, even in the university, and the "clumsy attempts at innovation” of historical teaching materials for the students. Between the lines we read an appeal by the authors to the teachers, those who have the task of leading learners to a true and effective critical reason and to a transmission and understanding of the sense of complexity in order to re-read the teaching of history as a rich, full and critically formative education.
Banfi, Antonio; Mariuzzo, Andrea
(2022). L’insegnamento scolastico della storia fra nuove mode e vecchi problemi [journal article - articolo]. In NUOVA SECONDARIA. Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/230549
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
ART insegnamento scolastico della storia.pdf

Solo gestori di archivio

Versione: publisher's version - versione editoriale
Licenza: Licenza default Aisberg
Dimensione del file 130.36 kB
Formato Adobe PDF
130.36 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/230549
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact