Attraverso il carteggio tra Pierantonio Serassi e lo stampatore Giambattista Bodoni, conservato nelle biblioteche Palatina di Parma e Civica Angelo Mai di Bergamo, e i manoscritti preparatori del Serassi (questi ultimi pure depositati a Bergamo) si ricostruiscono le vicende editoriali e in parte le scelte redazionali di due importanti edizioni tassiane, l’Aminta (1789) e la Gerusalemme liberata (1794), entrambe stampate a Parma con i tipi bodoniani. L’edizione del poema risulta poi di particolare interesse perché si inserisce in un preciso progetto di edizione dei quattro grandi poeti in volgare, Dante, Petrarca, Ariosto e Tasso, restituiti alla loro più “vera lezione”, cioè con velleità filologiche.

(2017). Tasso “Ridotto alla sua vera lezione”. Il sodalizio Serassi-Bodoni . Retrieved from https://hdl.handle.net/10446/230971

Tasso “Ridotto alla sua vera lezione”. Il sodalizio Serassi-Bodoni

Cappelletti, Cristina
2017-01-01

Abstract

Attraverso il carteggio tra Pierantonio Serassi e lo stampatore Giambattista Bodoni, conservato nelle biblioteche Palatina di Parma e Civica Angelo Mai di Bergamo, e i manoscritti preparatori del Serassi (questi ultimi pure depositati a Bergamo) si ricostruiscono le vicende editoriali e in parte le scelte redazionali di due importanti edizioni tassiane, l’Aminta (1789) e la Gerusalemme liberata (1794), entrambe stampate a Parma con i tipi bodoniani. L’edizione del poema risulta poi di particolare interesse perché si inserisce in un preciso progetto di edizione dei quattro grandi poeti in volgare, Dante, Petrarca, Ariosto e Tasso, restituiti alla loro più “vera lezione”, cioè con velleità filologiche.
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
37 Cappelletti - Sodalizio Serassi-Bodoni copia.pdf

Solo gestori di archivio

Versione: publisher's version - versione editoriale
Licenza: Licenza default Aisberg
Dimensione del file 187.18 kB
Formato Adobe PDF
187.18 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/230971
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact