This paper aims to describe the first version of a Contemporary Sardinian corpus, as well as the results of a preliminary linguistic analysis performed on it. The corpus is a collection of interviews conducted in 2008-2009 with Sardinians living in the Italian peninsula and in some French areas, as a part of the project Mannigos de memòria in limbas dae su disterru (‘Tastes of memory in languages from the diaspora’), aimed at documenting the linguistic, social and anthropological aspects of the Sardinian diaspora. The preliminary data presented in the study include only a part of the material collected and are presented as orthographic transcriptions of audio and video recordings. The article is divided into five paragraphs. The first one is devoted to the description of the project that resulted in the creation of the cor- pus (§ 1). Subsequently, the data collection methods, the features of the informants involved, as well as the theme framework of the interviews are discussed (§ 2). The third section focuses on the transcription and annotation tech- niques used for the creation of the corpus (§ 3). The fourth section illustrates the preliminary results of the data analysis and possible analytical developments of sociolinguistic matrix related to contact phenomena. The fifth paragraph contains concluding remarks, as well as further analytical perspectives related to the corpus implementation.

Questo lavoro analizza una prima versione di un corpus di sardo contemporaneo, cioè una raccolta di interviste condotte nel biennio 2008-2009 a sardi residenti nella penisola italiana e in alcune località francesi, nonché i risultati di un’analisi linguistica preliminare condotta attraverso il detto corpus. Lo studio nasce dal progetto Mannigos de memòria in limbas dae su disterru (‘Assaggi di memoria nelle lingue dalla diaspora’), volto a documentare gli aspetti linguistici, sociali e antropologici della diaspora sarda. Le indagini hanno permesso di raccogliere il parlato spontaneo di sardofoni grazie 210 interviste, della durata varia e dalla diversa tipologia tematica. I dati preliminari presentati nello studio riguardano esclusivamente una prima parte del materiale raccolto, e vengono presentati sotto forma di trascrizioni ortografiche di file audio e video. L’articolo è suddiviso in cinque paragrafi. Il primo è dedicato alla descrizione del progetto che ha portato alla costituzione del corpus (§ 1). Successivamente, si discutono le modalità di campionatura dei dati, le caratteristiche degli informatori sottoposti al test e gli schemi tematici seguiti per le interviste (§ 2). Nella sezione successiva vengono evidenziate le norme seguite per la creazione del corpus testuale, che hanno portato alla rappresentazione di una porzione dei dati raccolti in forma trascritta (§ 3). Il quarto paragrafo illustra i risultati preliminari dello studio dei dati attraverso un software specifico per l’analisi linguistica, nonché alcuni possibili sviluppi analitici di matrice sociolinguistica legati a fenomeni di contatto. Nel quinto paragrafo si troveranno le riflessioni conclusive, nonché ulteriori prospettive analitiche correlate all’implementazione della risorsa.

(2022). Appunti per un corpus di sardo multimediale . Retrieved from https://hdl.handle.net/10446/231729

Appunti per un corpus di sardo multimediale

Piunno, Valentina;
2022

Abstract

Questo lavoro analizza una prima versione di un corpus di sardo contemporaneo, cioè una raccolta di interviste condotte nel biennio 2008-2009 a sardi residenti nella penisola italiana e in alcune località francesi, nonché i risultati di un’analisi linguistica preliminare condotta attraverso il detto corpus. Lo studio nasce dal progetto Mannigos de memòria in limbas dae su disterru (‘Assaggi di memoria nelle lingue dalla diaspora’), volto a documentare gli aspetti linguistici, sociali e antropologici della diaspora sarda. Le indagini hanno permesso di raccogliere il parlato spontaneo di sardofoni grazie 210 interviste, della durata varia e dalla diversa tipologia tematica. I dati preliminari presentati nello studio riguardano esclusivamente una prima parte del materiale raccolto, e vengono presentati sotto forma di trascrizioni ortografiche di file audio e video. L’articolo è suddiviso in cinque paragrafi. Il primo è dedicato alla descrizione del progetto che ha portato alla costituzione del corpus (§ 1). Successivamente, si discutono le modalità di campionatura dei dati, le caratteristiche degli informatori sottoposti al test e gli schemi tematici seguiti per le interviste (§ 2). Nella sezione successiva vengono evidenziate le norme seguite per la creazione del corpus testuale, che hanno portato alla rappresentazione di una porzione dei dati raccolti in forma trascritta (§ 3). Il quarto paragrafo illustra i risultati preliminari dello studio dei dati attraverso un software specifico per l’analisi linguistica, nonché alcuni possibili sviluppi analitici di matrice sociolinguistica legati a fenomeni di contatto. Nel quinto paragrafo si troveranno le riflessioni conclusive, nonché ulteriori prospettive analitiche correlate all’implementazione della risorsa.
Pisano, Simone; Piunno, Valentina; Ganfi, Vittorio
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
2022_Pisano_Ganfi_Piunno.pdf

Solo gestori di archivio

Versione: publisher's version - versione editoriale
Licenza: Licenza default Aisberg
Dimensione del file 237.41 kB
Formato Adobe PDF
237.41 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/231729
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact