L’accesso a servizi prescolari inclusivi, capaci di supportare l’apprendimento sociale, emotivo e cognitivo e di promuovere l’acquisizione di nuove competenze, comporta notevoli benefici per lo sviluppo personale e per la qualità di vita di bambine e bambini, in particolare con disabilità o disturbo evolutivo. Dopo l’analisi delle più recenti indicazioni introdotte dalla normativa nazionale e la presentazione dell’approccio bio-psico-sociale dell’ICF, il volume propone l’adozione di un modello di PEI univoco, che sappia indirizzarsi anche alla prima infanzia, in continuità con i gradi scolastici successivi e con le Linee pedagogiche per il Sistema integrato Zerosei. In particolare, il volume presenta ogni sezione del PEI in relazione ai contenuti e alla struttura che veicola e declina le indicazioni metodologiche funzionali alla compilazione a cura dell’educatore. Include, inoltre, due appendici dedicate a una breve esposizione delle normative regionali elaborate per il nido e funzionali alla declinazione dei processi inclusivi indirizzati alle bambine e ai bambini con disabilità, e un modello di PEI per il nido d’infanzia ispirato al modello ministeriale del 2020. Il modello proposto può essere anche scaricato e stampato dalle Risorse online del volume.

(2022). Nido d'infanzia e progettazione educativa individualizzata. Progettare l'inclusione attraverso il PEI su base ICF . Retrieved from https://hdl.handle.net/10446/233029

Nido d'infanzia e progettazione educativa individualizzata. Progettare l'inclusione attraverso il PEI su base ICF

Bianquin, Nicole;Bulgarelli, Daniela
2022-01-01

Abstract

L’accesso a servizi prescolari inclusivi, capaci di supportare l’apprendimento sociale, emotivo e cognitivo e di promuovere l’acquisizione di nuove competenze, comporta notevoli benefici per lo sviluppo personale e per la qualità di vita di bambine e bambini, in particolare con disabilità o disturbo evolutivo. Dopo l’analisi delle più recenti indicazioni introdotte dalla normativa nazionale e la presentazione dell’approccio bio-psico-sociale dell’ICF, il volume propone l’adozione di un modello di PEI univoco, che sappia indirizzarsi anche alla prima infanzia, in continuità con i gradi scolastici successivi e con le Linee pedagogiche per il Sistema integrato Zerosei. In particolare, il volume presenta ogni sezione del PEI in relazione ai contenuti e alla struttura che veicola e declina le indicazioni metodologiche funzionali alla compilazione a cura dell’educatore. Include, inoltre, due appendici dedicate a una breve esposizione delle normative regionali elaborate per il nido e funzionali alla declinazione dei processi inclusivi indirizzati alle bambine e ai bambini con disabilità, e un modello di PEI per il nido d’infanzia ispirato al modello ministeriale del 2020. Il modello proposto può essere anche scaricato e stampato dalle Risorse online del volume.
Bianquin, Nicole; Bulgarelli, Daniela
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
mon10_2022 Bianquin Bulgarelli_PEI al nido.pdf

Solo gestori di archivio

Versione: publisher's version - versione editoriale
Licenza: Licenza default Aisberg
Dimensione del file 3.71 MB
Formato Adobe PDF
3.71 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/233029
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact