The paper is a synthetic analysis of the articles concerning the art exhibitions in Milan and published on the newspaper "L'Ambrosiano" between 1922 and 1944. Thanks to the notes about the artists and the galleries where they used to display, these artcles are an useful instrument to bring out a map of the exhibitions that took place in Milan between 1922 and 1944. The essay focuses on the authors of these texts, and in particular on Carlo Carrà. The Milan's private galleries most cited are the Galleria Pesaro, the Galleria del Milione, the Galleria Milano and the Galleria Gian Ferrari.

Il saggio si propone una sintetica analisi degli articoli sulle esposizioni d’arte milanesi pubblicati sul quotidiano “L’Ambrosiano” tra il 1922 e il 1944. Gli articoli, di cui si fornisce un elenco in appendice al testo della Raimondo, costituiscono il mezzo più utile per creare una vera e propria mappatura delle esposizioni milanesi attraverso le indicazioni degli artisti in mostra e delle gallerie che li ospitavano. Tra i nomi degli intellettuali e artisti che scrivono questi articoli, testimonianza della vivacità culturale di Milano, spicca soprattutto Carlo Carrà. Le gallerie d’arte più citate sono certamente la galleria Pesaro, la Galleria del Milione, la Galleria Milano e la Galleria Gian Ferrari.

(2011). "L'Ambrosiano" e la cronaca delle esposizioni milanesi tra 1922 e 1944 [journal article - articolo]. In RIVISTA DELL'ISTITUTO PER LA STORIA DELL'ARTE LOMBARDA. Retrieved from https://hdl.handle.net/10446/240035

"L'Ambrosiano" e la cronaca delle esposizioni milanesi tra 1922 e 1944

Raimondo, Valentina
2011-01-01

Abstract

Il saggio si propone una sintetica analisi degli articoli sulle esposizioni d’arte milanesi pubblicati sul quotidiano “L’Ambrosiano” tra il 1922 e il 1944. Gli articoli, di cui si fornisce un elenco in appendice al testo della Raimondo, costituiscono il mezzo più utile per creare una vera e propria mappatura delle esposizioni milanesi attraverso le indicazioni degli artisti in mostra e delle gallerie che li ospitavano. Tra i nomi degli intellettuali e artisti che scrivono questi articoli, testimonianza della vivacità culturale di Milano, spicca soprattutto Carlo Carrà. Le gallerie d’arte più citate sono certamente la galleria Pesaro, la Galleria del Milione, la Galleria Milano e la Galleria Gian Ferrari.
articolo
2011
The paper is a synthetic analysis of the articles concerning the art exhibitions in Milan and published on the newspaper "L'Ambrosiano" between 1922 and 1944. Thanks to the notes about the artists and the galleries where they used to display, these artcles are an useful instrument to bring out a map of the exhibitions that took place in Milan between 1922 and 1944. The essay focuses on the authors of these texts, and in particular on Carlo Carrà. The Milan's private galleries most cited are the Galleria Pesaro, the Galleria del Milione, the Galleria Milano and the Galleria Gian Ferrari.
Raimondo, Valentina
(2011). "L'Ambrosiano" e la cronaca delle esposizioni milanesi tra 1922 e 1944 [journal article - articolo]. In RIVISTA DELL'ISTITUTO PER LA STORIA DELL'ARTE LOMBARDA. Retrieved from https://hdl.handle.net/10446/240035
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
L'Ambrosiano e la crnaca delle esposizioni milanesi.pdf

Solo gestori di archivio

Versione: publisher's version - versione editoriale
Licenza: Licenza default Aisberg
Dimensione del file 1.63 MB
Formato Adobe PDF
1.63 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/240035
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact