Il momento esecutivo tra giurisdizionalità incompiuta e potenzialità revocatorie