La rivoluzione francese, l'uomo rozzo, il contadino savoiardo e ..."noi". Alcune riflessioni a partire da Kant