L’Iconologia di Cesare Ripa tra tradizione cinquecentesca e sensibilità barocca