Un nuovo conflitto di potenze?