Concorsi pubblici e regola dell'anonimato nelle prove scritte