La Corte costituzionale n. 277/2013 e la stabilizzazione del personale regionale