Governo del corpo, governo dell’anima: attori e spettatori nel teatro italiano del XVII secolo