La VQR 2011-14 ha utilizzato valutazioni dei prodotti di ricerca su categorie di merito, in ordine decrescente: (A) eccellente, (B) elevato, (C) discreto, (D) accettabile, (E) limitato e (F) non-valutabile. I punteggi-grezzi iniziali, rispettivamente, 1, 0.7, 0.4, 0.1 e 0 (sia per E che per F) sono ricomputabili ex post (cioè dopo l'esercizio VQR) per ottenere i cosiddetti punteggi standardizzati, utili ad esempio ai fini della determinazione del punteggio ISPD, assegnato a ciasnun Dipartimento. I punteggi standardizzati dipendono da media e varianza dei punteggi-grezzi su scala nazionale. In questa nota si calcolano e si riportano comparativamente in un'unica tabella i punteggi standardizzati attribuiti alle categorie di merito A-F, per tutti i Settori Scientifico Disciplinari (SSD). Dal confronto si evince chiaramente una fortissima dipendenza del punteggio standardizzato dal SSD, con valori numerici anche molto diversi per la stessa categoria di merito del prodotto. Questa dipendenza solleva dubbi sulla consistenza dell'ipotesi (sottintesa alla procedura) di additività dei punteggi standardizzati di prodotto fra settori eterogenei.

(2017). Le incongruenze dell’ISPD e i dipartimenti di eccellenza [contribution in web site - contributo in sito web]. Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/95277

Le incongruenze dell’ISPD e i dipartimenti di eccellenza

BERTOLI BARSOTTI, Lucio
2017-01-01

Abstract

La VQR 2011-14 ha utilizzato valutazioni dei prodotti di ricerca su categorie di merito, in ordine decrescente: (A) eccellente, (B) elevato, (C) discreto, (D) accettabile, (E) limitato e (F) non-valutabile. I punteggi-grezzi iniziali, rispettivamente, 1, 0.7, 0.4, 0.1 e 0 (sia per E che per F) sono ricomputabili ex post (cioè dopo l'esercizio VQR) per ottenere i cosiddetti punteggi standardizzati, utili ad esempio ai fini della determinazione del punteggio ISPD, assegnato a ciasnun Dipartimento. I punteggi standardizzati dipendono da media e varianza dei punteggi-grezzi su scala nazionale. In questa nota si calcolano e si riportano comparativamente in un'unica tabella i punteggi standardizzati attribuiti alle categorie di merito A-F, per tutti i Settori Scientifico Disciplinari (SSD). Dal confronto si evince chiaramente una fortissima dipendenza del punteggio standardizzato dal SSD, con valori numerici anche molto diversi per la stessa categoria di merito del prodotto. Questa dipendenza solleva dubbi sulla consistenza dell'ipotesi (sottintesa alla procedura) di additività dei punteggi standardizzati di prodotto fra settori eterogenei.
contribution in web site - contributo in sito web
Italiano
online
ROARS - Return on Academic ReSearch
https://www.roars.it/online/
Settore SECS-S/01 - Statistica
Impact factor; Bibliometria; Valutazione della Ricerca; VQR; ANVUR
https://www.roars.it/online/le-incongruenze-dellispd-e-i-dipartimenti-di-eccellenza/
Articolo liberamente consultabile.
1.7 Altre tipologie - Other research outputs::1.7.13 Altro - Other research outputs
BERTOLI BARSOTTI, Lucio
info:eu-repo/semantics/other
298
1
no full text
none
(2017). Le incongruenze dell’ISPD e i dipartimenti di eccellenza [contribution in web site - contributo in sito web]. Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/95277
File allegato/i alla scheda:
Non ci sono file allegati a questa scheda.
Pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/95277
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact