L’invisibile senso della realtà ne La commissione di Sonallah Ibrahim