The study offers data and evidences useful to formalizing educa- tional mediation devices, from micro pedagogical and phenome- nological perspectives. It also suggests ideas for enhancing communicative-relational skills of ISCED 010 and 020 professio- nals. The study was divided into 4 phases and used, as collecting tools, “exploratory” interview, autobiographical writings, partici- patory observations, questionnaires. It aimed at combine childcare with support for parenting and promote families’ participation in educational services. The first results confirm the usefulness of the followed protocol for 100% of families, for what concern peaceful children detachment from the parent and relation trust between family and educational team. The data from questionnaires and interviews show a change in the families’ attitude such as to propose the protocol in similar contexts, also in order to verify it as a de- vice.

Lo studio presentato, in prospettiva micro-pedagogica e fenome- nologica, intende offrire evidenze funzionali alla formalizzazione di specifici dispositivi di mediazione educativa inerenti l’area pro- fessionale ‘infanzia 0-6’ finalizzati alla promozione di competenze comunicativo-relazionali dell’educatore. Lo studio ha previsto quat- tro fasi di lavoro. Gli strumenti di raccolta e monitoraggio utilizzati sono stati: intervista “esplorativa”, scritture autobiografiche, osser- vazioni partecipate, questionari. Coniugare la cura del bambino con il sostegno alla genitorialità e la promozione della partecipa- zione delle famiglie nei servizi educativi 0/3 anni è stato l’obiettivo dell’indagine. Dalle prime risultanze emerge come il protocollo se- guito abbia permesso di raggiungere risultati positivi per il totale delle famiglie coinvolte. Si è favorito un distacco sereno dal genitore e fiducia nell’agire dell’équipe educativa. Le risultanze di questio- nari e interviste dimostrano un cambio di atteggiamento elle fa- miglie verso il nido e i suoi operatori, tale da giustificare la replicazione del protocollo in contesti similari.

(2021). La ‘prima’ alleanza’: studio di un dispositivo di corresponsabilità genitore-educatore nel nido di infanzia . Retrieved from http://hdl.handle.net/10446/229377

La ‘prima’ alleanza’: studio di un dispositivo di corresponsabilità genitore-educatore nel nido di infanzia

Amati, Ilenia;Agrati, Laura Sara
2021

Abstract

Lo studio presentato, in prospettiva micro-pedagogica e fenome- nologica, intende offrire evidenze funzionali alla formalizzazione di specifici dispositivi di mediazione educativa inerenti l’area pro- fessionale ‘infanzia 0-6’ finalizzati alla promozione di competenze comunicativo-relazionali dell’educatore. Lo studio ha previsto quat- tro fasi di lavoro. Gli strumenti di raccolta e monitoraggio utilizzati sono stati: intervista “esplorativa”, scritture autobiografiche, osser- vazioni partecipate, questionari. Coniugare la cura del bambino con il sostegno alla genitorialità e la promozione della partecipa- zione delle famiglie nei servizi educativi 0/3 anni è stato l’obiettivo dell’indagine. Dalle prime risultanze emerge come il protocollo se- guito abbia permesso di raggiungere risultati positivi per il totale delle famiglie coinvolte. Si è favorito un distacco sereno dal genitore e fiducia nell’agire dell’équipe educativa. Le risultanze di questio- nari e interviste dimostrano un cambio di atteggiamento elle fa- miglie verso il nido e i suoi operatori, tale da giustificare la replicazione del protocollo in contesti similari.
Amati, Ilenia; Agrati, Laura Sara
File allegato/i alla scheda:
File Dimensione del file Formato  
Amati+Agrati+2022+.pdf

accesso aperto

Versione: publisher's version - versione editoriale
Licenza: Licenza default Aisberg
Dimensione del file 415.09 kB
Formato Adobe PDF
415.09 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Aisberg ©2008 Servizi bibliotecari, Università degli studi di Bergamo | Terms of use/Condizioni di utilizzo

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10446/229377
Citazioni
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact