Inclusive education Series: [6] Home page della collezione

Logo

ISSN 2532-2109

La scuola è oggi un ambiente di apprendimento in rapida evoluzione. Guardare agli studenti come una popolazione omogenea non è più possibile, in quanto la diversità - in termini di cultura, lingua, genere, organizzazione familiare, stili di apprendimento ecc. - emerge come una sfida fondamentale per la formazione odierna.

La serie "Inclusive Education" riflette questa sfida, poichè lavorare nella scuola implica un'attenta riconsiderazione di ciò che intendiamo per "normale" e "speciale". Gli interventi educativi attuali sono generalmente basati su un modello del deficit che internalizza il problema nell’alunno sotto forma di “bisogni educativi speciali”, mentre ben poca attenzione viene data al ruolo dell’ambiente di apprendimento. L'attenzione si concentra sul singolo più che su tutta la classe, e sulla cognizione e la strumentazione tecnica più che sulle dimensioni affettive, socio-culturali e di comunità dell’apprendimento. Viceversa, porre attenzione alle "voci inascoltate" che gli studenti e le loro esigenze rappresentano ci consente di adottare un approccio trasformativo, che vede la diversità come stimolo per lo sviluppo di pratiche educative in grado di beneficiare tutti gli alunni e aiutare la scuola a diventare un'organizzazione inclusiva e "in movimento".



Today, school is a rapidly changing learning environment. Thinking about students as a homogeneous population is no longer allowed, as diversity - in terms of culture, language, gender, family organization, learning styles and so on - has emerged as a key challenge for education today.

The series “Inclusive Education” reflects this challenge, as working in school implies careful reconsideration of what we mean by "normal" and "special". Current educational intervention is generally based on a deficit and "within-child" model of facing SEN, whereas very little attention is given to the role of learning environment. The focus is on the child more than on the whole class, and on cognition and technical provisions more than on affective, sociocultural and community dimensions of learning. Conversely, regarding students and their needs as "hidden voices" allows us to adopt a transformative approach which sees diversity as a stimulus for the development of educational practices that might benefit all children and help school to become an inclusive and "moving" organization.

oppure torna alle liste di scorrimento su tutto Aisberg
Schede nella collezione (ordinate per data di archiviazione in ordine decrescente): 1 a 6 di 6
Data di pubblicazione Titolo Autore/i Tipologia Documento allegato
1-gen-2017 Opportunities in Education for Refugees in Europe: Reviewing Research and Good Practices Dovigo, Fabio; Zappella, Emanuela 1.6 Curatele - Editorships::1.6.01 Curatele - Edited books; 2.10 Dipartimento di Scienze umane e sociali::Inclusive education Series
1-gen-2017 Good practices for equity and inclusion in Higher Education Dovigo, Fabio; Casanova, Laura 1.6 Curatele - Editorships::1.6.01 Curatele - Edited books; 2.10 Dipartimento di Scienze umane e sociali::Inclusive education Series
1-gen-2016 Higher education in Finland, Italy, Portugal, Romania, Spain, and UK. A brief overview Dovigo, Fabio 1.6 Curatele - Editorships::1.6.01 Curatele - Edited books; 2.10 Dipartimento di Scienze umane e sociali::Inclusive education Series
1-gen-2016 Saperi pratici. Buone prassi per una scuola inclusiva Dovigo, Fabio; Favella, Clara; Pietrocarlo, Anna; Rocco, Vincenza Elisabetta; Zappella, Emanuela 1.6 Curatele - Editorships::1.6.01 Curatele - Edited books; 2.10 Dipartimento di Scienze umane e sociali::Inclusive education Series
1-gen-2016 Special Education Needs and Inclusive Practices. An International Perspective. Conference Proceedings / Bisogni educativi speciali e pratiche inclusive. Una prospettiva internazionale. Atti del Convegno Dovigo, Fabio; Favella, Clara; Gasparini, Francesca; Pietrocarlo, Anna; Rocco, Vincenzo; Zappella, Emanuela 1.6 Curatele - Editorships::1.6.01 Curatele - Edited books; 2.10 Dipartimento di Scienze umane e sociali::Inclusive education Series
1-gen-2016 None excluded. Transforming schools and learning to develop inclusive education. Conference proceedings / Nessuno escluso.Trasformare la scuola e l’apprendimento per realizzare l’educazione inclusiva. Atti del convegno Dovigo, Fabio; Favella, Clara; Pietrocarlo, Anna; Rocco, Vincenza Elisabetta; Zappella, Emanuela 1.6 Curatele - Editorships::1.6.01 Curatele - Edited books; 2.10 Dipartimento di Scienze umane e sociali::Inclusive education Series
Schede nella collezione (ordinate per data di archiviazione in ordine decrescente): 1 a 6 di 6
Legenda icone

  •  file ad accesso aperto
  •  file disponibili sulla rete interna
  •  file disponibili agli utenti autorizzati
  •  file disponibili solo agli amministratori
  •  file sotto embargo
  •  nessun file disponibile

Scopri
Tipologia
  • 1.6.01 Curatele - Edited books6
  • Inclusive education Series6
Autore
  • DOVIGO, Fabio6
  • FAVELLA, Clara Diletta3
  • Pietrocarlo, Anna3
  • ZAPPELLA, Emanuela3
  • ROCCO, Vincenza Elisabetta2
  • CASANOVA, Laura1
  • GASPARINI, Francesca1
  • Rocco, Vincenzo1
  • Zappella, Emanuela1
Data di pubblicazione
  • 20172
  • 20164
Editore
  • Università degli Studi di Bergamo5
  • Università degli studi di Bergamo1
Serie
  • INCLUSIVE EDUCATION SERIES6
Settore disciplinare
  • Settore M-PED/04 - Pedagogia Sperimentale6
  • Settore M-PED/03 - Didattica e Pedagogia Speciale2
Keyword
  • Equity2
  • vulnerable groups2
  • Accessibility1
  • Buone prassi1
  • Educazione1
  • Higher Education1
  • Inclusion1
  • inclusion1
  • Inclusione1
  • Insegnanti1
Lingua
  • eng5
  • ita3
Accesso al fulltext
  • open6
Appartenenza
  • Universita' degli Studi di Bergamo6
  • Centro per la qualita' dell'insegnamento e dell'apprendimento3
  • Dipartimento di Scienze Umane e Sociali1